dicembre 05, 2018

Legend - Stephanie Garber

Ho aspettato la data di uscita di questo libro per comprarlo appositamente su Amazon il Day One. Era da un po' che non ero così in ansia per un'uscita editoriale. Dato che Caraval mi era piaciuto così tanto, avevo qualche dubbio che Legend potesse ripetere la magia creata nel primo libro (trovate la mia recensione di Caraval QUI) e invece....

Titolo: Legend
Titolo originale: Legendary
Serie: Caraval #2
Autrice: Stephanie Garber
Anno di pubblicazione: Novembre 2018
Casa editrice: Rizzoli editore
Genere: fantasy, dark fantasy
Link Amazon

Trama:

Dopo la travolgente avventura nel mondo magico e misterioso del Caraval, Donatella Dragna è riuscita finalmente a sfuggire al padre e a salvare la sorella Rossella da un disastroso matrimonio combinato. Ma Tella non è ancora libera; per ritrovare la madre Paloma ha stretto un patto disperato con un criminale misterioso, che vuole in cambio qualcosa che solo lei può dargli: il vero nome di Legend, il Mastro di Caraval. L'unica possibilità per scoprire il vero nome di Legend è vincere il nuovo Caraval, che si terrà a Valenda, l'antica capitale dove una volta regnavano i Fati, in occasione del genetliaco di Elantine, la sovrana dell'Impero di Mezzo. Tella dovrà quindi immergersi di nuovo nella competizione magica, tra le attenzioni di un inquietante erede al trono, una storia d'amore impossibile e una ragnatela di segreti, tra cui anche quelli di Rossella. Se fallirà non potrà mantenere il suo patto e rischierà di perdere tutto, compresa forse la vita. Ma se vincerà, Legend e il Caraval saranno distrutti per sempre.

dicembre 02, 2018

Eat me or drink me #26 - segnalazioni

Finalmente è arrivato dicembre e non vedo l'ora che arrivino le ferie, necessito proprio di ricaricare le batterie. Questo primo post è dedicato alle prossime uscite delle case editrici.

Cominciamo con il recupero di "High Wall" di Alessandra Paoloni, uscito a novembre per la Delrai Edizioni, una raccolta di racconti dalla trama molto intrigante. 

Trama:

In questa raccolta si trattano Cose strane. Tre racconti gotici, dove la Morte e la Vita, il Reale e le Realtà, lo Spazio e il Tempo si mescolano, si fondono e il loro confine diventa labile per creare delle trame fugaci, ma ricche di interrogativi, che mettono l’uomo a confronto con se stesso, con la propria vita e le scelte che compie. High Wall simboleggia la riflessione sull’inspiegabile tra il rapporto dell’io con se stesso e con l’altro, dove il trapasso non è chiaro e la normalità sfugge alla comprensione, per scoprire che niente è come sembra. Membra con membra è l’emblema delle fragilità umane, dove mancanze, difetti e peccati definiscono le personalità le cui vite si intrecciano e i cui sentimenti si mescolano. Vendetta esprime l’eterno viaggio dell’anima verso il suo inevitabile punto di arrivo. Link Amazon

Uscirà il 5 dicembre per la Newton Compton, il terzo capitolo della Hunted Series di Angela Contini intitolato "Oltre l'infinito". Ho già recensito i mesi scorsi i primi due capitoli della saga che trovate QUI e QUI.

Trama:

È passato parecchio tempo dall'ultima volta che Dakota ha visto Jay, l’ibrido che genera il fuoco. Dopo aver combattuto fianco a fianco, condividendo ben più della lotta, l’aliena, che oramai si era rassegnata a perderlo per sempre dopo aver realizzato di amarlo, non si aspetta di rivederlo. Quando accade, chiamati entrambi per compiere una nuova missione contro antichi e nuovi nemici, entrambi si rendono conto di non essersi affatto dimenticati. La passione è quella di sempre, l’antipatia anche, ma stavolta Dakota non è disposta a concedere più nulla a Jay e Jay non è disposto a cedere al desiderio di favola dell’aliena. Fino a quando un evento inaspettato non metterà in pericolo la vita di Dakota. L’ombra del nemico, questa volta umano, è spietata, e in un groviglio di eventi in cui Dakota e Jay rischieranno il tutto per tutto, anche il loro rapporto subirà drastici cambiamenti, che li porteranno a cambiare radicalmente il punto di vista sul loro complicato rapporto. Link Amazon

Ultimo titolo che vi propongo è in uscita domani per la Salani Editore ed è lo screenplay del secondo film di Animali fantastici.

Trama:

Animali Fantastici e dove trovarli si era chiuso con la cattura del potente Mago Oscuro Gellert Grindelwald, con l'aiuto di Newt Scamander. Tenendo fede alle sue minacce, Grindelwald riesce a fuggire; comincia a radunare seguaci, in gran parte ignari del suo vero progetto: portare al potere i maghi purosangue e sottomettere tutti gli esseri non magici. A sventare il folle piano di Grindelwald ci sarà il giovane Albus Silente, pronto a reclutare tra le sue fila Newt, il suo ex studente a Hogwarts che, ancora una volta, accetterà di aiutarlo, inconsapevole dei pericoli che lo attendono. I fronti sono ormai schierati; l’amore e la lealtà verranno di nuovo messi alla prova, senza risparmiare amici e familiari, in un mondo magico sempre più diviso. Link Amazon

Queste per il momento le uscite fantasy segnalate. Come sempre se ci saranno altre uscite, non mancherò di segnalarvele nei prossimi post.

novembre 28, 2018

I consigli di Lea: 3 titoli da leggere a Natale

Eccoci qui, con dicembre alle porte. In ufficio da me hanno già piazzato luci e decorazioni e da voi?
Ho riflettuto su quali letture possono accompagnare degnamente il Natale ed ho quindi elaborato questa piccola top 3 dei libri da leggere in questo periodo.

Al terzo posto "Il natale di Poirot". Amo i gialli di Agatha Christie e questo racconto a tema natalizio è una vera chicca per gli amanti del genere. 

Trama:

Gorston Hall, Longdale, campagna inglese. Anni trenta. Natale. Le famiglie accantonano i contrasti e si riuniscono per festeggiare, a volte solo con lo scopo di mascherare odi e rivalità feroci. E infatti la riunione familiare voluta dal vecchio e tirannico Simeon Lee, che ha chiamato attorno a sé figli e nipoti, si trasforma in dramma. Il vecchio patriarca viene misteriosamente ucciso in una stanza chiusa dall'interno. L'assassino è un membro della famiglia? Tutti sono sospettabili, tutti hanno un motivo per volere la sua morte.

Al secondo posto nella mia personale classifica troviamo "Il grinch" del Dr. Seuss. Tutti ormai conosciamo la storia del Grinch grazie all'omonimo film, ma leggere la storia in rima è tutta un'altra cosa, specialmente se lo si fa in lingua originale. Per quanto riguarda le edizioni italiane ogni tanto cambiano un po' le rime, per quello consiglio di leggerlo in inglese.

Trama:

È possibile non amare il Natale? Certo, se si è solitari, brutti e cattivi come il Grinch, mostriciattolo perfido che vive nella città di Chi-non-so. Con il solo scopo di guastare le feste ai suoi concittadini Non-so-chi, si traveste da Babbo Natale e ne combina di tutti i colori.

Ed infine saliamo sul gradino più alto del podio con "Il dono" di Cecelia Ahern. Storia che ha come tematiche le stesse del classico "Canto di Natale". Cecelia scrive benissimo i suoi romanzi e "Il dono" è uno dei miei preferiti per la dolcezza e semplicità con cui è scritto. Un romanzo che non potrete non amare.

Trama:

Lou Suffern è un uomo in carriera, in guerra perenne con l'orologio: per lui svegliarsi la mattina vuol dire passare direttamente "dal sonno al lavoro"; vorrebbe, dovrebbe essere sempre in almeno due posti contemporaneamente; e nella sua agenda ormai da anni non ci sono spazi vuoti: nemmeno per i suoi due bambini, che pure amano di un amore testardo quel papà che non c'è. Finché, a pochi giorni dal Natale, ogni cosa cambia. A compiere l'incantesimo è un incontro, inatteso come sanno essere a volte le cose più belle. L'incontro con un uomo misterioso, forse un imbroglione, forse un pazzo, di certo un angelo. Nella notte più magica dell'anno, Lou riceverà da lui il dono più straordinario: un po' di quel tempo che ha così tenacemente sprecato nella sua vita frenetica, proprio mentre pensava di sfruttarlo il più possibile, dimenticando le cose e le persone importanti. Perché il tempo non possiamo comprarlo o ipotecarlo: possiamo solo condividerlo con quelli che amiamo.

Avete già letto qualcuno di questi titoli?

novembre 21, 2018

Polvere di stelle - Angela Contini

Ad appena un mese di distanza, vi propongo la recensione del secondo volume della saga "Hunted Series" di Angela Contini. Se vi siete persi la mia recensione del primo volume intitolato "Universi sconosciuti" cliccate QUI

Titolo: Polvere di stelle
Saga: Hunted Series #2
Autrice: Angela Contini
Anno di pubblicazione: 2018 - 31 ottobre
Casa editrice: Newton Compton
Genere: Urban fantasy, alieni
Link Amazon

Trama:

Dopo aver scoperto di essere in grado di prevedere il futuro grazie al suo DNA ibrido, Abby Allen deve fare i conti con una delle peggiori visioni che le capita di avere: quella che le svela la morte di Kevan, l’alieno di cui è innamorata, che sembra si sacrificherà per salvare proprio lei. Sceglie quindi di stargli lontana, ma più lei si allontana, più Kevan le si avvicina, conscio ormai di non poter più fare a meno della “colorata” presenza di Abby. Riuscirà la ragazza a tenere fede ai suoi propositi, o le lusinghe dell’alieno avranno la meglio sulla sua volontà? Nel frattempo, la lotta contro i Niviuxiani, la razza aliena a cui appartiene Kevan, prosegue senza esclusione di colpi. Abby, Kevan, Dakota e Jay, intraprendono un viaggio che dovrebbe portarli al sicuro. Ma le cose non andranno come previsto, perché si sa, il futuro riserva sempre delle sorprese. I ragazzi si ritroveranno al punto di partenza e l’incubo della cattura si abbatte di nuovo sulle loro vite. Abby e Kevan dovranno perciò incontrare il triste epilogo che è stato scritto per loro, o forse il futuro può essere ingannato?

novembre 17, 2018

Lea's lair - Animali fantastici e dove trovarli 2

Giovedì sera io e la mia sorellina siamo andate al cinema ovviamente per vedere "Animali fantastici e dove trovarli 2 - I crimini di Grindelwald". In questo piccolo post vi darò la nostra opinione sul film senza troppi spoiler.

Il punto che mi è piaciuto di meno è stato l'inizio. Durante i primi minuti del film assistiamo infatti alla rocambolesca fuga di Grindelwald, che dalla prigione americana deve essere trasferito in Europa per essere processato. Vista al cinema, la scena della sua evasione è molto confusa e in parecchie scene non si capisce benissimo cosa stia succedendo. Troppi colori scuri? Troppe angolazioni strane? Fatto sta che per quei due-tre minuti intensi di fuga non ci ho capito molto.

Qualche mese dopo ritroviamo il nostro protagonista Newt alle prese con il ministero della magia, che non gli vuole concedere il visto per uscire dal Paese e fare nuovi viaggi. In questa occasione conosciamo anche due nuovi personaggi: ovvero Leta Lestrange e Theseus Scamander (il fratello di Newt). Questi ultimi due si stanno per sposare e Newt è molto in imbarazzo. Come infatti sappiamo dal primo film Newt è stato molto amico di Leta e dalla quale ha subito una forte delusione.
Durante questa scena sappiamo anche che Creedence non è morto come tutti credevano alla fine del primo film, e che è a Parigi in cerca della sua vera famiglia. 

Nella scena successiva conosciamo il giovane Silente che intrattiene un discorso con Newt e gli suggerisce di andare anche lui a Parigi. Ovvimente non vi rivelerò quello che si sono detti i due ma già qui si comincia a delineare la fitta trama di questo film.
Vediamo poi la casa di Newt che è praticamente un'altra versione della sua valigia. Tantissimi animali strani tra cui i dolcissimi cuccioli di Snaso e un kelpie.
Questa è stata la scena dove maggiormente ho ritrovato un po' l'atmosfera del primo film. Per tutto il resto della proiezione gli animali sono in secondo piano in quest'avventura. Vengono coccolati e liberati in alcune occasioni, ma non sono la parte dominante del film come lo erano nel primo.

A far visita a Newt arrivano Jackob e Queenie, innamoratissimi come sempre ma con un grosso problema. Lei vorrebbe sposarsi, ma Jabob sa che per il mondo magico, il fatto che una strega sposi in non-mago è illegale, e quindi anche se vorrebbe tanto poter stare con la sua adorata Queenie, si oppone al matrimonio pur di salvare la donna dalla prigione.
Queenie è disperata e se ne va da sua sorella Tina a Parigi, dove la Auror sta indagando su Creedence.
Newt non aspetta altro e corre anche lui in territorio francese, dove le tre storie principali si uniscono.

Questa è la partenza del film. Io ovviamente non vi rivelerò molto altro altrimenti che gusto c'è ad andarlo a vedere al cinema?

Io e mia sorella abbiamo adorato questo film. Mia sorella ha gradito tantissimo il background di Silente e Grindelwald, mentre io ho apprezzato maggiormente la parte politica di tutta la storia.
Ci sono tre filoni principali in questo film e molte storie secondarie che prendono forma.
Il primo filone riguarda Grindelwald, che ha la presenza maggiore verso la fine. Per qualche motivo vuole assumere il controllo di Creedence, ma da principio sostiene che deve essere il ragazzo a venire da lui volontariamente. Grindelwald è un uomo estremamente scaltro e furbo e la sua ideologia è quella che i maghi sono esseri superiori e non dovrebbero nascondersi ai non maghi, anzi, dovrebbero prendere il controllo. La sua ideologia è estremamente convincente ed è proprio questo a far paura. Se da un lato Voldemort era pura malvagità, o sei con me o muori, Grindelwald è molto più pericoloso perchè subdolamente ti fa credere di essere nel giusto.
Il secondo filone è quello di Creedece che sta appunto cercando le sue vere origini e accanto a sè troverà la giudiziosa e bella Nagini.
Il terzo filone è quello di Leta, che sembra portare dentro di sè un pesante segreto.
Ad unire tutti e tre i filoni, le investigazioni di Newt.
In questo capitolo scopriamo anche il lato romantico del protagonista, che si è reso conto di provare qualcosa per Tina. Contemporaneamente le sue avventure incroceranno anche il cammino di Leta e lì se ne vedranno delle belle.

Il film scorre velocissimo ed in modo appassionante. Il finale è qualcosa di inaspettato e di assolutamente sconvolgente in quanto ci saranno delle rivelazioni ed una lotta che vedrà schierarsi i personaggi pro o contro Grindelwald. Nei prossimi mesi sicuramente i fan della saga sapranno deliziarci con innumerevoli teorie sulle rivelazioni degli ultimi minuti di film, dico solo questo. Sfortunatamente per avere una risposta certa bisognerà attendere il prossimo film.

In linea generale questo film mi è piaciuto di più rispetto al primo perché dà più profondità ai personaggi e viene inserita una forte componente tragica e malinconica.
L'unico punto che temevo era l'interpretazione del signor Deep, che però mi è parsa assolutamente pulita e credibile.

Un film da rivedere assolutamente e di cui attenderemo con ansia il seguito.

novembre 14, 2018

Le fiabe del dodo #33

Era da luglio che non dedicavo un post al riassunto di una fiaba... e finalmente ho trovato un piccolo spazietto dove riprendere questa abitudine.. (spero XD). Ormai i miei autori di fiabe preferite li conoscete, sono sempre loro i mitici fratelli Grimm. La fiaba di oggi è intitolata "Il povero garzone di mugnaio e la gattina" ed è molto simile ad un'altra fiaba loro che ho letto come dinamica, però al posto della gattina c'era il diavolo. Alcune delle loro fiabe si somigliano davvero molto cambiando solo pochi dettagli e quindi ogni tanto ho una sensazione di dejavu leggendo le loro opere. In ogni caso ho scelto la versione della gattina invece del diavolo perché mi sembrava più carina.

novembre 10, 2018

Io e te come un romanzo - Cath Crowley

Ebbene sì, le letture questa settimana sono state molto veloci e quindi riesco a portarvi ben due recensioni. Il libro di cui vi parlo oggi è un romance dal titolo "Io e te come un romanzo", che sodisfa la challenge di lettura del mese per l'obiettivo di Denise di Reading is Believing. Il romanzo è ambientato in una libreria, i libri quindi sono un elemento fondamentale del romanzo e la copertina richiama il mondo della lettura. Andiamo a scoprire qualcosa in più su questo libro.

Titolo: Io e te come un romanzo
Titolo originale: Words in Deep Blue
Autrice: Cath Crowley
Anno di pubblicazione: 2017
Casa editrice: DeAgostini Editore
Genere: YA, romance
Link Amazon

Trama:

Ci sono ferite che non si rimarginano, giorni che non si dimenticano. Come il giorno in cui Rachel ha detto addio al suo migliore amico, Henry Jones. Era una sera d'estate, e lei stava per trasferirsi dall'altra parte del Paese. Ma, prima di andarsene, si era nascosta nella libreria gestita dai Jones e aveva infilato una lettera nel libro preferito di Henry. Una lettera d'amore a cui Henry non aveva mai risposto. Ora, però, sono passati tre anni e quel giorno sembra lontano una vita intera. Perché nel frattempo il fratello di Rachel è morto, e lei è l'ombra di quel che era. Il dolore la soffoca, e l'unica via d'uscita sembra tornare a casa. Dalle cose che Rachel ama di più: la libreria e Henry. I due iniziano quindi a lavorare fianco a fianco, circondati dai libri, confortati dalle parole. E, mentre tra gli scaffali impolverati della libreria si intrecciano le storie di tutta la città, Rachel e Henry si ritrovano. Perché non c'è posto migliore delle pagine di un libro per ritrovare se stessi.

novembre 07, 2018

Deathdate - Lance Rubin

Ho iniziato questo libro il 31 ottobre per avere una lettura che fosse almeno vagamente in tema con Halloween. La trama mi ha ispirato dalla prima volta che l'ho letta, ma c'era qualcosa che ogni volta mi ha impedito di comprarlo. Sono davvero contenta che mi si sia presentata l'occasione di poter avere questo libro tramite scambio ed ora scoprirete se è stato uno scambio positivo o negativo. 

Titolo: Deathdate
Titolo originale: Denton Little's Deathdate
Saga: Denton Little #1
Autore: Lance Rubin
Anno di pubblicazione: 2015
Casa editrice: DeAgostini Editore
Genere: distopico
Link Amazon


Trama:

Denton Little ha diciassette anni e una sola certezza: morirà la notte del ballo di fine anno. Ma - escluso il pessimo tempismo - nulla di strano. Perché il mondo di Denton funziona così: tutti conoscono la data della propria morte, e tutti aspettano il fatidico momento contando i minuti. Per questo, fino a oggi, la vita di Denton è stata piuttosto normale: la scuola, gli amici e Taryn, la fidanzata. Ma ora mancano due giorni al ballo... e Denton sente di non avere più un secondo da sprecare. Non soltanto perché vuole collezionare più esperienze possibili in meno di quarantotto ore - la prima sbronza, la prima volta, e il primo tradimento - ma anche perché le cose sembrano essersi improvvisamente complicate. Chi è l'uomo sbucato fuori dal nulla che dice di avere un messaggio da parte di sua madre, morta ormai da molti anni? È soltanto un pazzo? E allora perché suo padre ha iniziato a comportarsi in modo tanto bizzarro? D'un tratto le ultime ore di Denton Little si trasformano in una corsa contro il tempo, una disperata ricerca della verità. E forse di una via d'uscita.

novembre 03, 2018

Eat me or drink me #25 - segnalazioni

Buon sabato a tutti!

Chi si è goduto il ponte ieri? Purtroppo non io T.T (sigh) ma oggi sono qui per darvi solo buone notizie, ovvero le nuove uscite di novembre che hanno attirato la mia attenzione.

In primis, un libro che aspettavo da molti mesi, ovvero il seguito di "Caraval" di Stephanie Garber, intitolato "Legend", che uscirà il 13 novembre per la Rizzoli editore. (potete trovare la mia recensione al primo romanzo QUI)
Come secondo titolo, il 27 novembre uscirà il terzo volume della serie Darkest Minds di Alexandra Bracken per Sperling&Kupfer (la mia recensione al primo romanzo QUI)
Vi segnalo inoltre che è già uscito pochi giorni fa, il secondo volume della Hounted Series di Angela Contini, intitolato "Polvere di Stelle" per la Newton Compton (la mia recensione al primo romanzo QUI)
Sempre per la Newton Compton, uscirà il 29 novembre il seguito di "Wintersong" di S.Jae-Jones, intitolato "Shadowsong" (mia recensione QUI)

Dopo la carrellata di nuove uscite di ottobre, questo mese offre più che altro spunti interessanti per continuare le varie saghe del momento.
Non vi metto le trame qui in quanto essendo continui delle saghe, potrei incorrere in anticipazioni non volute.

In ogni caso, sono dei libri che mi sono piaciuti moltissimo e non vedo l'ora di fare spese folli a novembre per scoprire cosa succederà a questi protagonisti.
Uno di questi libri l'ho già in anteprima, quindi magari a breve potrò già portarvi una recensione.
Come sempre se ci fossero altri titoli interessanti, creerò un nuovo post o li inserirò nelle nuove uscite di dicembre. A presto e buon weekend!

ottobre 31, 2018

Sacrifice - Barbara Bolzan

Ed eccoci qui con l'ultimo appuntamento di questo fantastico ottobre. Finalmente mi sono tolta di dosso un po' di incombenze e devo dire che mi sento l'animo più leggero. Con questa recensione inoltre completo il secondo obiettivo della challenge di questo mese proponendovi un libro dai colori autunnali. Siete pronti?

Titolo: Fracture
Saga: Rya Series #2
Autrice: Barbara Bolzan
Anno di pubblicazione: 2017 
Casa editrice: Delrai Edizioni
Genere: avventura, distopico
Link Amazon

Trama:

Non dimenticare mai chi sei, Rya. Ora che la strada intrapresa è incerta e il futuro altrettanto pieno di insidie, l’amore guida i suoi passi e la spinge a scelte difficili. Convinta di raggiungere Nemi, la principessa non può venir meno a se stessa e decide così di affrontare la dura realtà, la stessa che non ha mai davvero avuto il coraggio di guardare con i giusti occhi. L’Idrethia non è il luogo meraviglioso delle sue fantasie, è una prigione che inghiotte e getta nel fango, perché la vita fuori dal palazzo non è quella dei ricchi, ma di chi lotta per sopravvivere. Il secondo capitolo di una saga avvincente, Sacrifice è il romanzo che dà nuova linfa alle vicende di Rya, una donna contro un mondo sconosciuto, che combatte per la dignità e per i suoi sentimenti. Perché una Niva non demorde, una Niva non si arrende mai.